class="archive category category-gare category-4"
  • Notizie sul Motomondiale e Scommesse Sportive

Archive for Gare

Motogp di Jerez: successi e disastri
by Babs

Nel motogp di Jerez di domenica scorsa sono successe così tante cose che è necessario essere telegrafici per citarle tutte. Le dividiamo in successi e disastri.

Successi:

- La vittoria di Lorenzo: arriva al traguardo in solitaria, ha saputo essere paziente, sfruttare al meglio pneumatici alla frutta e portarsi a casa il punteggio massimo.

- Pedrosa: tiene duro, nonostante una spalla malconcia. Non fa errori e si prende un bel secondo posto.

- Hayden: gli piove addosso, è proprio il caso di dirlo, un bel terzo posto che forse non sognava neanche lui e porta la Ducati sul podio. Gli è andata di lusso.

Disastri:

- La caduta di Rossi: di certo un errore madornale ma non in cattiva fede. Un incidente di gara dovuto alla foga eccessiva e alla voglia di Vale di portare a casa un buon risultato. Peccato però che abbia coinvolto un innocente Stoner;

Il groviglio Rossi-Stoner- I marshall: a bordo pista la condotta dei marshall è risultata quantomeno discutibile. Sia nell’episodio Rossi-Stoner che con Simoncelli ci si potrebbe chiedere quale sia esattamente il loro ruolo: preoccuparsi solo della sicurezza dei piloti o anche aiutarli a tornare in gara?

- Simoncelli: non un vero e proprio disastro, anzi una piacevole sorpresa, almeno fino alla caduta. Che sia il primo segnale di una stagione promettente? Lo speriamo!

- Spies: da mangiarsi le dita anche la caduta di Spies, a soli 3 giri dalla fine avrebbe potuto essere la seconda Yamaha sul podio, invece nulla.

- Bridgestone: i pneumatici a fine gara aveva solchi profondi, quasi incredibile che i piloti siano riusciti ad arrivare alla fine. Certo l’asfalto di Jerez è piuttosto abrasivo, ma in questo caso le gomme hanno inciso troppo sui risultati, speriamo non accada di nuovo.

Photo

April 3rd

19:13
Gare

E’ l’ora di Sepang: la Motogp inizia i test
by Babs

Questo inverno è davvero volato. Martedì è infatti il 1 di febbraio, la data fissata per l’inizio dei test ufficiali della Motogp a Sepang.

Sono trascorse 11 settimane delle prove di Valencia e in questo periodo molte cose sono successe. Valentino Rossi si è operato alla spalla e, seppure ha dedicato tutto l’inverno alla riabilitazione, il dolore si fa ancora sentire e la forza nel braccio viene a mancare soprattutto nelle staccate. Valentino è salito in sella alla Ducati 1198 proprio pochi giorni fa a Misano, per rendersi meglio conto delle sue condizioni di salute e, nella conferenza stampa tenuta dopo questo test, ha confermato i timori di molti: serve più tempo per recuperare al 100%. Una notizia non confortante per la Ducati e per tutti i tifosi del Dottore.

Stoner è passato alla Honda e sembra già perfettamente a suo agio sulla nuova moto, di certo sarà uno dei protagonisti dei tre giorni di prove in calendario in Malesia. Il team Honda 2011 schiererà oltre all’australiano anche Andrea Dovizioso e Dani Pedrosa. Quest’ultimo, come Rossi, è alle prese con qualche guaio fisico dovuto alla caduta di Motegi.

Lorenzo è forse il più tranquillo di tutti, forte del titolo mondiale appena conquistato e di una squadra che è rimasta la stessa, non gli resta che fare il suo lavoro. Unica novità per lui nel 2011, è il compagno di squadra Ben Spies.

Tra i nuovi piloti che correranno quest’anno nella classe regina vogliamo segnalare Toni Elias, che aveva già gareggiato in questa in Motogp nelle stagioni 2005-2009. Da ricordare la prima vittoria di Elias nel circuito del Portogallo, stagione 2006, dove per soli due millesimi rubò il primo posto a Rossi. Sarà anche lui un avversario da tenere d’occhio?

Photo

January 30th

11:41
Gare

Delhi e Austin nuovi circuiti Motogp ?
by Babs

Il boss della Motogp Ezpeleta ha dichiarato che Delhi e Austin, due nuovi circuiti di Formula 1, hanno iniziato le trattative per ospitare anche il Motomondiale a partire rispettivamente dal 2012 (India) e dal 2013 (Stati Uniti).

Le piste in lizza per essere inserite in futuro nel Campionato Mondiale di Motociclismo erano in realtà quattro, infatti oltre alle due già citate erano state proposte anche Singapore e Abu Dhabi. Ezpeleta ha dichiarato di essere molto interessato a sbarcare in India nella prossima stagione, se si riuscirà a chiudere un accordo entro giugno 2011 quando cioè verrà stabilito il calendario del 2012.

“La trattativa è in corso proprio in questi giorni. La FIM si è recata a Delhi per poter valutare le condizioni di sicurezza del circuito” ha dichiarato Ezpeleta. “Stiamo aspettando una risposta, ma ad essere onesti ora a Delhi sono tutti superimpegnati a terminare il circuito per la Formula 1. C’è ancora molto da fare. Noi abbiamo tempo fino a giugno per capire esattamente com’è la situazione.”

Per quanto riguarda invece il circuito di Austin, si è appena iniziato a discutere l’ipotesi che questa nuova pista possa sostituire Indianapolis come seconda tappa del Motogp negli Stati Uniti. Ezpeleta non si è sbilanciato: “Stiamo solo parlando, è un bel progetto, ma prima devono partire con la Formula 1 nel 2012.”

Il fatto che ci siano così tante città interessate ad ospitare gare di Motogp è di certo un segnale incoraggiante anche per il futuro, significa infatti che questo sport gode di ottima salute e che sono molti i paesi che intendono scommettere sul Motogp per offrire spettacolo.

Photo

January 22nd

10:25
Gare

Regole nuove per le gare Motogp 2011
by Babs

EzpeletaIl campionato Motogp è in costante evoluzione ed infatti, pochi giorni fa, sono state presentate alcune modifiche al regolamento. I fautori delle nuove regole sono Carmelo Ezpeleta (CEO della Dorna), Hervé Poncharal (Presidente IRTA – International Road Racing Teams Association) , Ignacio Verneda (Direttore Esecutivo FIM – Fédération Internationale de Motocyclisme) e Takanao Tsubouchi (in rappresentanza della MSMA – Motorcycle Sports Manufacturers Association) che si sono trovati in un incontro organizzato dalla Grand Prix Commission il 9 dicembre scorso.

Lo scopo delle modifiche introdotte è quello di rendere la competizione ancora più serrata e di aumentare la sfida tra le case. Ecco quali sono i cambiamenti più importanti:

1) Aumentano le sessioni di pratica a disposizione dei team. Le sessioni di prova saranno distribuite su due giorni durante i quali ci saranno 4 periodi di 60 minuti ciascuno a disposizione di ciascuna squadra.

2) Per ogni fila sulla griglia di partenza saranno ammessi solo 3 piloti.

3) Sulla griglia di partenza saranno ammessi apparecchi quali ad esempio le termocoperte per i pneumatici.

4) Saranno ammessi solo i sistemi GPS della Dorna.

Le regole entreranno in vigore a partire dal 19 marzo del 2011. Non sono cambiamenti incredibili ma di certo avere più sessioni di prova a disposizione sarà un grande vantaggio per le squadre. Lo sarà ancora di più per tutti quei piloti che hanno cambiato team e che magari all’inizio del campionato non avranno ancora trovato il feeling perfetto con la moto.

Photo

December 14th

16:23
Gare

Calendario provvisorio Motogp 2011
by Babs

La FIM (Federazione Internazionale di Motociclismo) ha annunciato il calendario provvisorio per il Motogp 2011. Nel calendario è stato confermato Aragon come circuito permanente, mentre lo scorso anno era stato semplicemente un circuito di riserve. A parte questo non ci sono molte novità di rilievo. Si inizia con la gara in notturna del Qatar il giorno 20 marzo. Da rilevare inoltre che Assen si correrà al sabato e non alla domenica e che Laguna Seca sarà riservata alla sola classe Motogp.

20 marzo Qatar (Losail)
3 aprile Spagna (Jerez)
24 aprile Giappone (Motegi)
1 maggio Portogallo (Estoril)
15 maggio Francia (Le Mans)
5 giugno Catalogna (Catalogna)
12 giugno Gran Bretagna (Silverstone)
25 giugno Paesi Bassi (Assen)
3 luglio Italia (Mugello)
17 luglio Germania (Sachsenring)
24 luglio Stati Uniti (Laguna Seca)
14 agosto Rep. Ceca (Brno)
28 agosto Indianapolis
4 settembre Rep. San Marino (Misano)
18 settembre Aragona (Motorland)
16 ottobre Australia (Phillip Island)
23 ottobre Malesia (Sepang)
6 novembre Comunità Valenciana
Photo

November 1st

11:55
Gare